La sperimentazione Mediaset sul Digitale Terrestre

1) Che cos'è il Digitale Terrestre?
Il digitale terrestre è un innovativo sistema di distribuzione del segnale televisivo in formato digitale.
Il digitale terrestre permette di ricevere il segnale televisivo digitale attraverso la comune antenna televisiva senza bisogno d'installare la parabola.
Grazie a questa tecnologia, il telespettatore, utilizzando il telecomando, potrà interagire con l'emittente partecipando a giochi, comunicando con i propri personaggi televisivi preferiti, approfondendo i contenuti informativi dei telegiornali e molto, molto altro ancora.
Il televisore non sarà più, quindi, solo uno strumento di comunicazione ad una via, ma si avvicinerà molto alle funzionalità di un computer, consentendo un dialogo tra telespettatore ed emittente.
A differenza delle tecnologie informatiche tradizionali, però, l'utilizzo dei contenuti interattivi sarà molto più semplice ed immediato e non richiederà alcun tipo di particolare competenza tecnologica.
Inoltre, la tecnologia digitale consentirà anche di migliorare la qualità del segnale video e audio, garantendo una definizione d'immagine e una visione sempre di alta qualità.
Per poter fruire di questa nuova tecnologia le famiglie che parteciperanno alla sperimentazione verranno dotate di un apposito apparato (Set-top-box) da collegare al televisore.

2) Che cos'è un Set-Top-Box (STB)?
Il Set-top-box è un apparato delle dimensioni di un videoregistratore che consente di ricevere il segnale digitale e di utilizzare le applicazioni interattive associate ai programmi digitali.

Le famiglie che parteciperanno alla sperimentazione riceveranno in omaggio un STB del valore commerciale di circa 150 euro.
Alle famiglie verrà inoltre corrisposto un incentivo del valore di euro 30: l'incentivo sarà corrisposto solo alla fine dell’anno 2006 e dell’anno 2007, se la collaborazione si sarà dimostrata continuativa.

3) Qual è il fine della sperimentazione sul digitale terrestre?
Lo scopo di questa sperimentazione è quello di valutare il gradimento e l'utilizzo dei servizi interattivi, per poter rispondere al meglio alle esigenze ed ai gusti degli utenti di domani.
Mediaset intende capire, attraverso lo studio dei comportamenti televisivi del campione, come si orienteranno i telespettatori quando la televisione digitale terrestre sarà una realtà a livello nazionale.

4) Chi è AGB Nielsen Media Research?
AGB Nielsen Media Research è una società del gruppo leader mondiale nelle operazioni TAM (Television Audience Measurement) ovvero, nella rilevazione delle audience televisive. AGB Nielsen Media Research è la società di ricerca che conduce per conto di Auditel la rilevazione delle audience televisive nel nostro paese, ed è anche quella scelta dal gruppo Mediaset per condurre la selezione delle famiglie campione che parteciperanno alla sperimentazione di Mediaset sul Digitale Terrestre.


5) In quali città è necessario abitare per partecipare alla sperimentazione?
Solo chi abita in alcune città capoluogo selezionate può candidarsi a partecipare alla sperimentazione.
Le città sono le seguenti:

Comune Area Geografica
ROMA Centro
MILANO Nord
TORINO Nord
PALERMO Sud
FIRENZE Centro
REGGIO CALABRIA Sud
BARI Sud
PAVIA Nord
ANCONA Centro

6) Quanto durerà la sperimentazione?
Il periodo di sperimentazione sarà fino al 31 Dicembre 2007.

7) Quali nuovi contenuti verranno sperimentati?
I programmi televisivi saranno esattamente gli stessi di quelli trasmessi in analogico, ma ci sarà la possibilità di fruire di tutti i servizi interattivi messi a disposizione da Mediaset stessa e collegati a tali programmi.
Chi parteciperà alla sperimentazione potrà fruire "in anteprima" dei nuovi servizi della televisione interattiva.
Ad esempio, le nuove applicazioni sperimentali relative ai programmi in fase di lancio, i nuovi servizi di e-banking, di t-government, ecc.

8) Ma che cosa dovrà fare esattamente chi parteciperà alla sperimentazione?
Le famiglie che parteciperanno a questo test, dovranno vedere la TV liberamente, come hanno sempre fatto, e se lo ritengono opportuno, usufruire dei servizi interattivi proposti, in assoluta libertà dunque, il che potrebbe anche significare non usufruirne mai, se non fossero ritenuti interessanti.

L'unico vincolo da parte dei telespettatori del test sarà quello di segnalare la propria presenza davanti al televisore con un semplicissimo click sul telecomando.

In generale, ad ogni famiglia è solamente chiesta un po’ di attenzione su alcuni punti: ai fini della riuscita della sperimentazione, é condizione fondamentale abilitante che la famiglia si impegni:

- in fase di installazione, a indicare all'installatore autorizzato il posizionamento del decoder sul televisore principale, ossia il più utilizzato dalla famiglia;

- a utilizzare il suddetto televisore solo per il consumo televisivo attraverso il decoder;

- a mantenere la connessione telefonica sempre attiva nel periodo di collaborazione.
Per utilizzare appieno i nuovi servizi digitali sarà necessario collegare e mantenere per tutta la durata della sperimentazione il STB alla presa del telefono in modo da poter interagire con l'emittente utilizzando la stessa tecnologia che oggi viene sfruttata per collegarsi ad Internet. Il Set-Top-Box, però, invece di collegarsi ad internet, si collegherà direttamente con Mediaset e con i suoi programmi.

- a contattare tempestivamente il numero verde di AGB Nielsen Media Research nel caso in cui vi siano problematiche di ricezione di tutti canali digitali.

Le famiglie che verranno selezionate per partecipare al test verranno contattate da Mediaset che concorderà la data e l'ora in cui un tecnico specializzato installerà il STB.
Le famiglie del test riceveranno quindi una completa assistenza tecnica e non dovranno minimamente preoccuparsi dell'installazione e del funzionamento della tecnologia.
In caso di qualsiasi problema, si potrà chiamare un numero verde dove personale specializzato potrà fornire tutta l'assistenza necessaria.
Gi installatori autorizzati si occuperanno anche di collegare il STB alla presa telefonica.

9) Se ho il satellite posso partecipare al test?
Assolutamente sì.
L'unico vincolo è che in casa vi sia comunque la presa dell'antenna televisiva analogica.

10) E per la riservatezza dei miei dati?
Tutti i dati personali degli individui che partecipano alla sperimentazione, le loro scelte televisive e le interazioni che dovessero eventualmente compiere durante tutto il periodo in cui decideranno d'aderire all'iniziativa saranno considerati strettamente riservati e verranno utilizzati solo a fini statistici (e dunque in modo anonimo).
Come stabilito dal Testo Unico Privacy (D.Lgs. 196/2003 - articolo 7) relativo alla tutela dei dati personali, in qualsiasi momento ciascuna famiglia partecipante potrà far cancellare gratuitamente i suoi dati, chiamando il numero verde (800373950), scrivendo alla nostra casella di posta (AGB Nielsen Media Research - Progetto digitale terrestre - via Lattuada, 9 - 20135 - Milano) o inviando un'email all'indirizzo mediaset.it@agbnielsen.net

11) Quanto costa partecipare al trial?
Niente! La partecipazione al trial è assolutamente gratuita.
Sia l'installazione del set-top-box sia la trasmissione dei dati raccolti sarà completamente a carico di Mediaset.
La partecipazione a questo test non comporta nessuna spesa addizionale per le famiglie partecipanti, ed è certamente un'occasione straordinaria per saggiare la televisione di domani e contribuire in modo determinante ad orientarne gli sviluppi.

12) Ma i servizi interattivi hanno un costo?
La grande maggioranza dei servizi interattivi è completamente gratuita.
E', però, possibile che vengano sperimentati dei servizi che potranno comportare un costo per quanto concerne la connessione telefonica.
In ogni caso, l'utente avrà sempre modo di sapere l'eventuale costo di un servizio interattivo e di scegliere se accettare di pagare o meno.
Un esempio per fare chiarezza.
Nel caso si voglia rispondere ad un sondaggio lanciato da un talk show o da un telegiornale, il STB dovrà utilizzare la connessione telefonica per inviare a Mediaset il vostro voto. Un chiaro messaggio sul teleschermo informerà sempre l'utente del costo che lo stesso dovrà sostenere per inviare il voto.
Starà ai telespettatori accettare di pagare questo costo oppure no.
Nel caso in cui nessun costo sia menzionato per la connessione telefonica, essa sarà totalmente gratuita e a carico di Mediaset.
Per partecipare al trial non è assolutamente necessario usufruire di alcun tipo di servizio a pagamento.
E' però obbligatorio connettere il Set-top-box con la presa telefonica. Infatti, i dati sul consumo di televisione verranno automaticamente e gratuitamente inviati a Mediaset durante la notte utilizzando la connessione telefonica. Questo è assolutamente necessario per la riuscita del test.

13) Che cos’è quel foglio da firmare?
Affinché una famiglia possa entrare a tutti gli effetti nella sperimentazione è necessario che un membro maggiorenne della famiglia stessa legga la breve informativa, la completi con i suoi dati e la firmi.

Viene richiesto il codice fiscale perché questa informazione è indispensabile affinché Mediaset possa lasciare un bene di sua proprietà in uso a persone che non sono sue dipendenti.

L’informativa sintetizza le informazioni che sono contenute in questo documento.
In particolare essa: - Specifica la durata del test (punto 1),

-
Precisa il fatto che l’installazione è a carico di Mediaset e nulla sarà dovuto dall’utente (punto 2)
-
Informa che il STB diventerà di proprietà della famiglia solo al termine della sperimentazione e quindi dopo 24 mesi circa (punto 3) e che durante tale periodo il STB rimarrà di proprietà di Mediaset e, quindi, dovrà essere trattato con cura e mai manomesso dall’utente (punto 4).
-
Informa che è possibile ritirarsi dalla sperimentazione in qualsiasi momento e che, in quel caso, il STB verrà ritirato da Mediaset e non rimarrà alla famiglia (punto 5).
-
Informa e dà garanzia sulla riservatezza che Mediaset e AGB Italia garantiscono nel trattamento dei dati personali (punto 6).

L’ultima parte dell’informativa deve essere completata insieme all’installatore. Quella parte rappresenta una garanzia per Mediaset al fine di sapere con certezza che il STB è stato installato a casa dell’utente.

In caso di qualsiasi dubbio non esitate a chiamare il numero verde 800373950.

Un incaricato di Mediaset e AGB Nielsen Media Research vi richiamerà quanto prima e sarà a vostra disposizione per ogni chiarimento.

Nel caso in cui non foste soddisfatti di come è avvenuta l’installazione presso casa vostra, vi preghiamo di comunicarcelo chiamando il numero verde.
Provvederemo a contattare personalmente l’installatore e ad accertarci che soddisfi i requisiti di eccellenza che Mediaset pretende per gli utenti della sperimentazione.

Compila il questionario On-Line

 

 

Scarica il testo dell'informativa in formato pdf

Copyright© AGB Nielsen Media Research, 2005